CLICK DAY CREDITI IMPOSTA PER STRUTTURE ALBERGHIERE

23/09/2015

IL 12 OTTOBRE 2015 PARTE IL CLICK DAY PER I CREDITI D’IMPOSTA PER LE STRUTTURE ALBERGHIERE;

crediti d’imposta che riguardano le spese di digitalizzazione turistica e le spese relative alla riqualificazione e accessibilità delle strutture alberghiere.

 IL TERMINE ULTIMO E’ FISSATO PER IL 12 OTTOBRE per l’invio delle istanze al fine di accedere al beneficio in esame.

SPESE DETRAIBILI PER DIGITALLIZZIONE TURISTICA:

  • acquisto e installazione di modem/router e/o dotazione hardware per la ricezione delservizio mobile (antenne terrestri, parabole, ripetitori di segnale) per impianti wii-fi messi a disposizione dei clienti in qualità di servizio gratuito e dotati di velocità di connessione pari ad almeno 1 Megabit/s in download
  • acquisto di software e applicazioni per siti web ottimizzati per il sistema mobile
  • acquisto software e/o hardware (server, hard disk) per programmi e sistemi informatici per la vendita diretta di servizi e pernottamenti, in grado di garantire gli standard di interoperabilità necessari all’integrazione con siti di promozione pubblici e privati e di favorire l’integrazione tra servizi ricettivi ed extra-ricettivi
  • contratto di fornitura spazi web e pubblicità on line per spazi e pubblicità per la
  • promozione e commercializzazione di servizi e pernottamenti turistici sui siti e piattaforme informatiche specializzate, anche gestite da tour operator e agenzie di viaggio
  • contratto di fornitura di prestazioni e di servizi per spese relative a servizi di
  • consulenza per la comunicazione e il marketing digitale
  • contratto di fornitura di prestazioni e di servizi e/o acquisto di software per strumenti per la promozione digitale di proposte e offerte innovative in tema di inclusione e di ospitalità per persone con disabilità
  • contratto di fornitura di prestazioni e servizi (docenze e tutoraggio) per servizi relativi alla formazione del titolare o del personale dipendente.

SPESE DETRAIBILI PER RIQUALIFICAZIONE E ACCESSIBILITA’:

Il credito di imposta per la riqualificazione e accessibilità è riconosciuto alle strutture alberghiere esistenti alla data dell’1.1.2012, ovvero strutture aperte al pubblico, a gestione unitaria, con servizi centralizzati che forniscono alloggio, eventualmente vitto e altri servizi accessori, in camere situate in uno o più edifici con almeno 7 camere per il pernottamento degli ospiti.Tale credito è riconosciuto per il triennio 2014-2016 e spetta nella misura del 30% delle spese sostenute fino ad un massimo di € 200.000; in particolare spetta per gli interventi di maggiore rilevanza con riferimento alle spese:

  • di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia;
  • di incremento dell’efficienza energetica;
  • per l’eliminazione delle barriere architettoniche;
  • per ulteriori interventi, comprese quelle sostenute per l’acquisto di mobili e di componenti d’arredo purché gli stessi siano destinati esclusivamente all’arredo degli immobili oggetto dei predetti interventi e non siano ceduti a terzi né destinati a finalità estranee all’ esercizio d’impresa prima del secondo periodo d’imposta successivo. La quota destinata a tali interventi non può essere superiore al 10% delle risorse stanziate ai fini della concessione del bonus in esame pari a € 20 milioni per il 2015 e a €50 milioni per gli anni dal 2016 al 2019.

Il credito di imposta è fruibile in tre quote annuali di pari importo e può essere utilizzato esclusivamnete in compensazione al modello F24, non rileva ai fini IRPEF IRES E IRAP a ai fini del rapporto di deducibilità degli interesi passivi.